FORUM DIBATTITO. LA TERZA GUERRA MONDIALE A SCACCHIERA TRA GEOPOLITICA RIASSETTO DELL'OCCIDENTE EVRSIONE CONVENZIONALE E NON CONVENZIONALE VERSO NUOVI REGMI TOTALITARI PREPARATI CON CURA

LEGGI ASCOLTA DATI FATTI PROVE E DIFFONDI OVUNQUE E CONDIVI QUESTO FORUM 

PER ALLARGARE IL DIBATTITO  USANDO IL IL WIDGET MULTIFUNZIONE



Maggiori informazioni http://www.paoloferrarocdd.eu/forum-discussione-suggerimenti-saluti/

Topic: FORUM DIBATTITO. LA TERZA GUERRA MONDIALE A SCACCHIERA TRA GEOPOLITICA RIASSETTO DELL'OCCIDENTE EVRSIONE CONVENZIONALE E NON CONVENZIONALE VERSO NUOVI REGIMI TOTALITARI PREPARATI CON CURA PER CONTROLLARE DEFINITIVAMENTE L'ANZIANO OCCIDENTE.

Data 16.11.2015
Autore Davide Caporusso
Oggetto Parigi

Attentato auto - inflitto, strategia della paura.
Il capitalismo dirige e fomenta la strategia del terrore... Fine ultimo : risorse da depredare, popoli da sottomettere... Ulteriori passi verso il nuovo ordine mondiale!
Ciao Paolo !

Data 16.11.2015
Autore PAOLO FERRARO
Oggetto PUTIN ISIS STRATEGIE GEIPOLITICHE EVERSIONE CONVENZIONALE ED EVERSIONE NON CONVENZIONALE

IL CDD LA PENSA COME PUTIN O PUTIN CONFERMA LE ANALISI DEL CDD ?! :D :D :D
Putin: Isis finanziato da 40 Paesi, anche membri del G20
Il leader russo al summit del G20: i jihadisti dell’Isis sono finanziati da persone fisiche provenienti da 40 paesi.
Il leader russo ha precisato inoltre di aver condiviso con i colleghi del summit ad Antalya (G20) i dati in suo possesso sul FINANZIAMENTO ai terroristi.

L'incontro Putin-Obama
A margine dei lavori del G20 ad Antalya si è svolto un faccia a faccia tra Putin e Obama. Com'è andata? L'incontro è stato costruttivo, ma non segna una svolta nelle relazioni fra Russia e Stati Uniti, ha precisato il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov. Il colloquio, che non era in programma, "dimostra che non c’è alternativa al dialogo" bilaterale, ha aggiunto Peskov. "Sarebbe assolutamente irrealistico aspettarsi che un incontro di 20 minuti possa essere foriero di una inversione a U nelle relazioni bilaterali che rimangono dove sono, così come le divergenze", ha spiegato il portavoce, aggiungendo che tuttavia "c’è la consapevolezza che il dialogo fra Russia e Stati Uniti non ha alternative, e questo è un fatto". Nel corso del colloquio i due leader hanno discusso di Siria ma anche di Ucraina.
http://www.ilgiornale.it/news/mondo/putin-isis-finanziato-40-paesi-anche-membri-g20-1194975.html
Vittime e sangue .. migliaia di siriani, 200 e più russi e tanti bambini in volo, 121 e rotti tra ragazzi uomini e donne in Francia, centinaia di profughi affogati in mare e portati dolosamente allo sbaraglio con gusci il cui destino in mare e' pressoché certo .. così come quello dei previsti naufraghi, migliaia di palestinesi e poi cristiani del medio oriente, Il mondo occidentale e medio orientale implode ed esplode della strategie eversive internazionali: di folli strategie geopolitiche che innescano ma non debbono controllare gli effetti di medio e lungo periodo ... perché non serve controllare. Gli effetti destabilizzante stessi sono funzionali .. e vengono nuovamente piegati al fine previsto, e per la parte imprevista a nuove strategie internazionali e di condizionamento. PREPARATIVI per l'avvento finale di Stati totalitari OLIGARCHICO tecnocratici necessari alle stesse temperie della crisi strutturale del capitalismo, sotto stretto controllo (non come nella prima metà del novecento), costruiti disassando valori e destrutturando assetti sociali, deviando ed accerchiando uomini ed istituzioni. Prima corrompendo, in modo sistematicamente organizzato ed agevolato, per poi reprimere, con i politici affondando la politica, con la politica distruggendo la costituzione, tramite la repressione della stessa politica corrotta A TAL FINE. CHI non vede ancora una strategia masso sionista internazionale che ingloba a anche il cuore delle istituzioni cattoliche che tacciono , consapevoli e massonicamente condividono silenti?! Popolo e gente occorre il vostro e nostro RISVEGLIO
http://www.paoloferrarocdd.eu/forum-dibattito-la-terza-guerra-mondiale-a-scacchiera-tra-geopolitica-riassetto-delloccidente-evrsione-convenzionale-e-non-convenzionale-verso-nuovi-regmi-totalitari-preparati-con-cura/

GIA' SU TUTTI BLOGS CDD (FINESTRA USTREAM E SOCIALI ) E SU CANALI VIDEO CDD dal 13 settembre 2015 ... DUE MESI ESATTI PRIMA. Dai 25° sec c.a al min 1 e 40 secondi.. c.a ---> e poi dal min 3 c.a. e dal min 3 e 15 secondi e poi ... il resto https://www.facebook.com/video.php?v=1667938336783417&set=vb.1663297373914180&type=2&theater
‪#‎rompereilsilenziosulcasoferraro‬ ‪#‎rompereilsilenzioglobale‬ ‪#‎rompereilsilenziosullamagistraturadeviata‬ ‪#‎rompereilsilenziosullasupergladioedapparatideviati‬ ‪#‎rompereilsilenziosulgolpestrisciante‬ ‪#‎rompereilsilenzio‬ su ‪#‎paoloferraro‬ ‪#‎rompereilsilenziosupaoloferraro‬

Data 16.11.2015
Autore giulio
Oggetto R: PUTIN ISIS STRATEGIE GEIPOLITICHE EVERSIONE CONVENZIONALE ED EVERSIONE NON CONVENZIONALE

Dottore, il silenzio dei media sul suo caso,e su questo, pochi mesi fa mi imbattevo casualmente, grazie a canali che avremmo potuto solo sognare qualche anno fa, sull'intervista al generale Flynn in cui in risposta al giornalista,arabo, che stupito gli chiedeva come sia stato possibile ignorare le sue osservazioni e i dubbi fatti presente al governo sull'opportunita si finanziare l'isis, dichiara che non fu ignoranza ma una "willing decision" ovvero una decisione volontaria, e quindi un ordine per lui indipendentemente dalla sua opinione, tale è il livello lurido dell'informazione nostrana che in una notizia bomba come questa ci si debba imbattere per pure fortuna.
https://www.youtube.com/watch?v=SG3j8OYKgn4 dal minuto dieci

Data 17.11.2015
Autore PAOLO FERRARO
Oggetto R: R: PUTIN ISIS STRATEGIE GEIPOLITICHE EVERSIONE CONVENZIONALE ED EVERSIONE NON CONVENZIONALE

INTERESSANTE. RIUSCIAMO A TROVARE UNA VERSIONE SOTTOTITOLATA IN ITALIANO o A SOTTOTITOLARE LA INTERVISTA ::: O ESISTE ANCHE UNA VERSIONE CON INTERPRETE ITALIANO/A .. E COMUNQUE SE RIUCIAMO A FARE LA ESATTA TRASCRIZIONE POTREMMO ANCHE IMMETTERE LE TRADUZIONI VOCALI .. CHI VUOLE COLLABORARE LO INDICHI. NEL FRATTEMPO SCARICO IN LOCALE IL VIDEO.

Data 16.11.2015
Autore angelo
Oggetto R: PUTIN ISIS STRATEGIE GEIPOLITICHE EVERSIONE CONVENZIONALE ED EVERSIONE NON CONVENZIONALE

http://www.les-crises.fr/la-france-a-fourni-des-armes-aux-islamistes-syriens-des-2012-2/

Data 16.11.2015
Autore angelo
Oggetto R: PUTIN ISIS STRATEGIE GEIPOLITICHE EVERSIONE CONVENZIONALE ED EVERSIONE NON CONVENZIONALE

l'onnipresente Edward Luttwack
http://valdaiclub.com/news/valdai-club-experts-on-paris-attacks/

Data 16.11.2015
Autore PAOLO FERRARO
Oggetto DIBATTITO SU GEOPOLITICHE STRATEGIE INTERNZIONALI E NAZIONALI ED ALTERNATIVA DA COSTRUIRE

Vittime e sangue .. migliaia di siriani, 200 e più russi e tanti bambini in volo, 121 e rotti tra ragazzi uomini e donne in Francia, centinaia di profughi affogati in mare e portati dolosamente allo sbaraglio con gusci il cui destino in mare e' pressoché certo .. così come quello dei previsti naufraghi, migliaia di palestinesi e poi cristiani del medio oriente, Il mondo occidentale e medio orientale implode ed esplode della strategie eversive internazionali: di folli strategie geopolitiche che innescano ma non debbono controllare gli effetti di medio e lungo periodo ... perché non serve controllare. Gli effetti destabilizzante stessi sono funzionali .. e vengono nuovamente piegati al fine previsto, e per la parte imprevista a nuove strategie internazionali e di condizionamento. PREPARATIVI per l'avvento finale di Stati totalitari OLIGARCHICO tecnocratici necessari alle stesse temperie della crisi strutturale del capitalismo, sotto stretto controllo (non come nella prima metà del novecento), costruiti disassando valori e destrutturando assetti sociali, deviando ed accerchiando uomini ed istituzioni. Prima corrompendo, in modo sistematicamente organizzato ed agevolato, per poi reprimere, con i politici affondando la politica, con la politica distruggendo la costituzione, tramite la repressione della stessa politica corrotta A TAL FINE. CHI non vede ancora una strategia masso sionista internazionale che ingloba a anche il cuore delle istituzioni cattoliche che tacciono , consapevoli e massonicamente condividono silenti?! Popolo e gente occorre il vostro e nostro RISVEGLIO. http://www.paoloferrarocdd.eu/forum-dibattito-la-terza-guerra-mondiale-a-scacchiera-tra-geopolitica-riassetto-delloccidente-evrsione-convenzionale-e-non-convenzionale-verso-nuovi-regmi-totalitari-preparati-con-cura/

Data 16.11.2015
Autore Francesco
Oggetto attentato parigi.

Le cause dell'attentato di Parigi, possono essere attribuite alla decisione del governo parigino di non aderire al trattato segreto detto TTIP, che l'America vuole imporre all'Europa?

Data 16.11.2015
Autore Paolo F.
Oggetto R: attentato parigi.

Ogni analisi che isola un approccio ed un dato è parziale. Direi che la autonomia francese sul piano economico commerciale non è certo ben vista a livello di strategie internazionali anglo sioniste ed americane. E tanto vale anche per il punto di vista di esse, introdotte e ben presenti nel tessuto europeo.
Ma la Francia ha brillato per stoltezza strategica e per tatticismo aderendo in modo piano alla distruzione della LIbia di Gheddafi ed inoltre la partecipazione militar aerea all'indomani degli attentati non la vede disallineata.
La scelta di Parigi e non Berlino , Roma o Venezia o Stoccolma comunque non è casuale .. e il dato da te valutato concorre ad un quadro di riferimento valutativo come tassello alquanto "minore " direi .. In questa fase storica dove la necessità di partecipare e controbilanciare la egemonia interventista russa è forte, si appalesano come più dirette e concrete cause ed analisi di matrice strettamente geopolitico militare, e alcune informazioni emerse sui coinvolgimento almeno indiretto di servizi nel precedente attentato alla sede del noto giornale satirico e sulla sottoposizione al segreto di Stato di parte delle indagini (ricorrente anche il percorso e la trama attraverso il Belgio) , se confermate e confermabili, e vere, spiegherebbero molto meglio varie cosucce. Quando si analizzano eventi e fatti di palese complessità e radicamento internazionale vanno valutate le cause e spiegazioni primarie, poi le secondarie e infine il quadro generale che "può" aver concorso ad una scelta ...

Data 16.11.2015
Autore giulia
Oggetto R: attentato parigi.

esatto!!!

 

LEGGI ASCOLTA DATI FATTI PROVE E DIFFONDI OVUNQUE E CONDIVI QUESTO FORUM 

PER ALLARGARE IL DIBATTITO  USANDO IL IL WIDGET MULTIFUNZIONE



 

Contatti

CDD Comitato di Coordinamento Difendiamo la Democrazia

paoloferrarocdd@gmail.com

INDICE DEI BLOG
www.cddindex.blogspot.it

CELL 3929069339
SKYPE paolo.ferraro65
ooVoo paoloferraro
INDIRIZZI MAIL
ccdd.difendiamolademocrazia
paoloferrarocdd@gmail.com
cdd@paoloferraro.it
posta@paoloferraro.it
email@paoloferraro.it
paoloferraro@paoloferraro.it
pafer3@libero.it

Cerca nel sito

 

 

LEGGI ASCOLTA DATI FATTI PROVE E DIFFONDI OVUNQUE E CONDIVI QUESTO FORUM 

PER ALLARGARE IL DIBATTITO  USANDO IL IL WIDGET MULTIFUNZIONE



Maggiori informazioni http://www.paoloferrarocdd.eu/forum-discussione-suggerimenti-saluti/

CDD Comitato Difendiamo la Democrazia © 2012 Tutti i diritti riservati.

Paoloferrarocdd.eu